PRODUCT DESIGN

VERTEMATI AG 250 2009

Dopo avere sviluppato una base tecnica totalmente nuova e fortemente innovativa, vedi il layout del motore con scarico e aspirazione in posizioni invertite, collocazione del filtro aria motore, posizione e lunghezza dell’ammortizzatore posteriore e moltissimi altri dettagli, i fratelli Alvaro e Guido Vertemati mi chiesero, tenendo conto di tutte queste caretteristiche di dare forma e cioè vestire il loro gioiello. Il mio abiettivo, come sempre per una moto da gara è massima razionalità che vuol dire superfici lisce con non possano intralciare in alcun modo il movimento del pilota, componenti piccoli, leggeri e ben raccordati fra loro. Questo concept fece il giro del pianeta e fu pubblicato da centinaia di siti di settore in tutto il mondo.